Uccelli della Svizzera
    Ritornare
    Condividi

    Luì piccolo

    Phylloscopus collybita

    Informazioni

    Il suo canto, che consiste in due note chiare e allegre, ripetute con insistenza in ordine irregolare (ciff, ciff, ciaff, ciff, ciaff ...), ha ispirato il suo nome tedesco di “Zilpzalp” e quello inglese di ”Chiffchaff” ed è udibile da noi già dai primi bei giorni di marzo. Regolarmente alcuni individui tentano di svernare da noi, soprattutto nelle vicinanze di specchi e corsi d'acqua. Nella scelta del territorio il Luì piccolo è poco esigente e abita quasi ogni tipo di bosco fino al suo limite superiore. E' uno dei nostri uccelli nidificanti più diffusi. Il nido sferico viene costruito solo dalla femmina, che a questo scopo necessita di almeno 1'200 voli per il trasporto del materiale.

    Voce

    Status (in CH)
    Nidificante e migratrice regolare frequente, svernante infrequente
    Calendario annuale
    L'illustrazione mostra sulla prima linea in quale stagione la specie viene osservata regolarmente in Svizzera. La linea mediana indica il periodo tipico della migrazione
    Calendario annuale
    Calendario annuale

    Fatti

    Effettivi in Svizzera (coppie)
    200'000 - 300'000 (2008-2012)
    Comportamento migratorio
    Migratrice a corto raggio
    Migratore diurno/notturno
    Migratore diurno e notturno
    Dimensione (cm)
    10-12
    Apertura alare (cm)
    15-21
    Massa corporea (g)
    6-9
    Sito di nidificazione
    terreno
    Nutrimento
    insetti, ragni
    Gruppo
    Silvie (cannaiole, Capinera, luì e simili)
    Habitat
    boschi, zone urbane
    Distribuzione
    Distribuzione
    Distribuzione