Nocciolaia

      Nucifraga caryocatactes

      Informazioni

      La Nocciolaia è un tipico abitante del bosco, e più precisamente del bosco di conifere. Si ciba di preferenza di pinoli di Pino cembro e nocciole. In autunno estrae i pinoli dalle pigne di Pino cembro, li immagazzina in gran numero nel sacco golare posto sotto la lingua e li trasporta in nascondigli quale riserva. La Nocciolaia fornisce un'enorme prestazione: si stima infatti che ogni uccello raccolga tra 30'000 e 100'000 pinoli l'anno. In inverno, a volte, per raggiungere i suoi nascondigli deve scavarsi un passaggio attraverso una coltre di oltre un metro di neve. Malgrado l'alta percentuale di pinoli ritrovati (oltre l'80%), numerosi semi non vengono più recuperati: in questo modo la Nocciolaia è il garante principale della continuità del bosco montano.

      Voce

      Status (in CH)
      Nidificante sedentaria frequente
      Calendario annuale
      L'illustrazione mostra sulla prima linea in quale stagione la specie viene osservata regolarmente in Svizzera. La linea mediana indica il periodo tipico della migrazione
      Calendario annuale
      Calendario annuale

      Fatti

      Effettivi in Svizzera (coppie)
      20'000 - 25'000 (2013-2016)
      Comportamento migratorio
      Sedentaria e migratrice a corto raggio
      Migratore diurno/notturno
      Migratore diurno
      Dimensione (cm)
      32-33
      Apertura alare (cm)
      49-53
      Massa corporea (g)
      160-250
      Sito di nidificazione
      albero
      Nutrimento
      semi di cembro, nocciole
      Gruppo
      Corvidi
      Habitat
      boschi di conifere
      Distribuzione
      Distribuzione
      Distribuzione