Rondine

      Hirundo rustica

      Informazioni

      Il detto “una rondine non fa primavera”, deriva dall'osservazione che le prime rondini tornano dai loro quartieri invernali già a metà marzo, ma sono solo singoli esemplari. La maggior parte di esse arriva invece a partire da metà aprile, quando la primavera si è ormai già installata. La Rondine vive da millenni in stretto contatto con l'uomo: già ai tempi delle caverne condivideva con lui le sue abitazioni. Oggi nidifica per lo più in stalle e fienili ed è una vera specialista della costruzione. Per un nido necessita da 750 a 1400 palline di fango. Si è calcolato che il tragitto totale, necessario al loro trasporto, può raggiungere i 220 km.

      Voce

      Status (in CH)
      Nidificante e migratrice regolare frequente, svernante accidentale
      Calendario annuale
      L'illustrazione mostra sulla prima linea in quale stagione la specie viene osservata regolarmente in Svizzera. La linea mediana indica il periodo tipico della migrazione
      Calendario annuale
      Calendario annuale

      Fatti

      Effettivi in Svizzera (coppie)
      70'000 - 90'000 (2013-2016)
      Comportamento migratorio
      Migratrice su lunga distanza
      Migratore diurno/notturno
      Migratore diurno
      Dimensione (cm)
      17-21
      Apertura alare (cm)
      32-34.5
      Massa corporea (g)
      16-25
      Sito di nidificazione
      edificio
      Nutrimento
      insetti, ragni
      Gruppo
      Rondini
      Habitat
      zone agricole, zone urbane
      Distribuzione
      Distribuzione
      Distribuzione