FILTRARE

Filtrare per
News - Comunicati stampa

Tra pareti rocciose e campi di grano

12 Ottobre 2023

Ecco i risultati del 12° concorso fotografico della Stazione ornitologica svizzera. Con sobrietà e minimalismo cromatico, le immagini dei fotografi premiati nel concorso internazionale, in partenariato con Canon SA e altri partner della categoria, si possono trovare su photo.vogelwarte.ch.

Sempach. – Più di 8 500 scatti sono giunti alla Stazione ornitologica nell’ambito del concorso fotografico 2023. Il Picchio muraiolo di Andreas Volz è risultato vincitore assoluto. Scattata sulle Alpi austriache la sua fotografia è stata acclamata all’unanimità. Secondo il membro della giuria Flurin Leugger il contrasto tra l’uccello colorato e nitido con le pareti rocciose sfocate e opache dello sfondo, nonché la difficoltà nel catturare il volo ondeggiante dell’uccello rendono la fotografia particolarmente riuscita.

Contestualizzare l’uccello nel suo ambiente è particolarmente affascinante nella fotografia naturalistica. Vincitore nella categoria “Azione”, Christoph Kaula con il suo acrobatico Gracchio alpino ha padroneggiato alla perfezione l’inquadratura.
La fotografia in formato quadrato – una scelta coraggiosa secondo il rappresentante di Canon Martin Wieser – mostra l’habitat alpino di questa specie. Anche László Tóth ha optato per il bianco e nero vincendo nella categoria “Generale” con la sua Gru, di cui solo la testa è visibile in un campo di grano. Per Christine Sersch, membro del comitato di Naturfotografen Schweiz, è un modo diverso per rappresentare un soggetto fotografico comune. Apprezza anche il contrasto e la struttura della foto, nonché l’impressione di morbidezza che esprimono le spighe di grano.

Sebbene la specie vincitrice nella categoria “Emozioni” sia tra le più classiche della fotografia ornitologica, quest’immagine non è meno sorprendente. Gli stormi di peppole che si riuniscono in giganteschi dormitori sono sempre uno spettacolo straordinario, catturato particolarmente bene da Christoph Kaula. Come spiega Nicolas Blanc, membro della giuria in veste di rappresentante dell’Association suisse des photographes et cinéastes naturalistes, la struttura verticale su piano orizzontale crea una composizione astuta. Gli uccelli hanno una parvenza vegetale, quasi come le foglie degli alberi.

Concorso fotografico 2023 della Stazione ornitologica svizzera di Sempach

Affascinare attraverso l’arte della fotografia: questo è lo scopo del concorso fotografico della Stazione ornitologica svizzera. In questo modo si spera di mostrare la bellezza e la diversità del mondo degli uccelli, attirando l’attenzione del pubblico e contribuire al successo dei suoi sforzi di protezione e conservazione dell’avifauna svizzera. Particolarmente vero in occasione del centenario della Stazione ornitologica che si festeggerà il prossimo anno.

Le fotografie dei finalisti si possono ammirare su photo.vogelwarte.ch. Troverete anche tutte le informazioni sul prossimo concorso che si terrà mel maggio 2024.

Giuria

Nicolas Blanc, membro di comitato dell’Association suisse des photographes et cinéastes naturalistes;
Marcel Burkhardt, responsabile di progetto presso la Stazione ornitologica svizzera;
Flurin Leugger, fotografo naturalista;
Christine Sersch, membro di comitato di Naturfotografen Schweiz NFS;
Martin Wieser, Segment Development Manager presso Canon (SA).

Sponsor principale e sponsor delle categorie
Sponsor principale: Canon (Svizzera) SA
Sponsor delle categorie: OM Digital Solutions GmbH (“Azione”); Sony Europe B.V. (“Emozioni”)

photo.vogelwarte.ch – Portfolio 11

Le migliori foto nella selezione finale del concorso 2023 sono pubblicate anche come album fotografico, disponibile da metà novembre su www.vogelwarte.ch/it/shop.