Vogelwarte
    Ritornare
    Condividi

    Su di noi

    La Stazione ornitologica svizzera di Sempach è una fondazione privata d’interesse pubblico che si occupa dello studio e della protezione degli uccelli selvatici.

     

    La Stazione ornitologica svizzera è stata fondata nel 1924 come centrale dell’inanellamento per lo studio della migrazione degli uccelli nelle Alpi. La sua sede principale è Sempach. Nel 1954, la Stazione ornitologica svizzera si è trasformata in fondazione privata indipendente, secondo il diritto svizzero. È dunque passata da essere un’azienda diretta da una sola persona a un istituto autonomo riconosciuto a livello nazionale e internazionale per il quale lavorano circa 100 collaboratrici e collaboratori.

     

    La Stazione ornitologica svizzera sorveglia l’avifauna indigena, studia il comportamento degli uccelli selvatici e indaga sulle cause di minacce sul mondo degli uccelli. Essa sviluppa delle misure di protezione e di conservazione e, in collaborazione con partners, veglia che i risultati siano favorevoli per gli uccelli e per la natura. La Stazione ornitologica dirige una stazione di cura per gli uccelli malati, feriti o orfani. Come centro nazionale di competenza per lo studio e la protezione degli uccelli, è anche un luogo di informazione e di consigli per il pubblico, i media e le autorità. Grazie a suoi programmi per le scuole e la sua offerta di educazione ambientale, sensibilizza i giovani e i meno giovani alla protezione degli uccelli.

    Lo statuto privato della Stazione ornitologica svizzera è unico, molte altre istituzioni dello stesso genere sono organizzazioni statali. La Stazione ornitologica è sostenuta finanziariamente da donazioni provenienti dalla popolazione. Essa inoltre può contare sul sostegno di più di 2‘000 collaboratrici e collaboratori benevoli.